Eventi & Fiere.

HOTELEX
29 Marzo_1 Aprile 2016 - Shanghai New International Expo Center
Hall N4 Stand D40

HOTELEX Shanghai è la fiera internazionale dedicata ai professionisti del settore hospitality e catering. Giunta alla 24esima edizione, in programma dal 29 marzo al 1 aprile, HOTELEX sarà suddivisa in 15 aree tematiche. 1886Bonomi presenterà i propri prodotti migliori al padiglione Coffee & Tea, che ospiterà anche un ricco calendario di eventi tra cui la China Barista Championship e la World Latte Art Championship.


TuttoFood

GULFOOD
21_25 Febbraio - Dubai World Trade Centre
Coordinate Stand Hall: Za'abeel 4 Stand: Z4-D8

Con sede al Dubai World Trade Centre, Gulfood è il più grande salone internazionale dedicato all’industria alimentare e alberghiera. L’edizione 2016, dal 21 al 25 febbraio, vedrà anche la partecipazione di 1886Bonomi, insieme ad oltre 2.000 aziende provenienti da 120 paesi che avranno la possibilità di presentare i propri prodotti a una platea internazionale di buyer e operatori del settore della distribuzione. Un’occasione importante per Dubai e per il suo importante ruolo strategico nel comparto alimentare mondiale.


TuttoFood

 

TUTTOFOOD
3_6 Maggio 2015 fieramilano
PAD. Hall 14p, STAND H16-H18

La quinta edizione di TUTTOFOOD si svolgerà dal 3 al 6 maggio 2015, l’anno dell’Esposizione Universale dedicata al tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.


TuttoFood

HOST
23_27 Ottobre 2015 fieramilano
PAD. Hall 13p, STAND H22-L23

Per il business del caffè, Host è da sempre il luogo di incontro per eccellenza delle migliori aziende a livello mondiale, con una presenza importante e selezionata di torrefattori, importatori, produttori e operatori provenienti dai cinque continenti. Un appuntamento unico che nel 2015 si arricchisce di nuove opportunità grazie alla concomitanza con Expo, che al caffè dedica un cluster.


 

News. (Notizie, novità, curiosità e altro ancora...)

Caffè alleato contro il diabete, con 3-4 tazzine il rischio diminuisce del 25%

Il caffè avrebbe un effetto protettivo per l’organismo che contrasta lo sviluppo del diabete di tipo 2, la forma insulino-resistente. È quanto emerge da una serie di studi raccolti dall’Institute for Scientific information on Coffee nel suo rapporto annuale. Gli studi più recenti indicano che il consumo di tre o quattro tazze di caffè al giorno, comparato con il consumo nullo o inferiore a due tazze al giorno, può essere associato a una riduzione approssimativa del 25% dello sviluppo del diabete di tipo 2. “Il sospetto che fra consumo di caffè e diabete di tipo 2 potesse esistere una relazione inversa, nel senso che i soggetti sani, consumatori abituali di caffè, fossero protetti dalla malattia rispetto ai non consumatori, era già emerso – spiega Pietro Migliaccio, presidente della SISA - da studi pubblicati intorno al 2003-2004, studi che peraltro non chiarivano del tutto la situazione, pur dando la possibilità, se non altro, di escludere qualsiasi relazione negativa fra caffè e rischio di malattia diabetica”. Lo studio ha anche indicato che probabilmente la caffeina non è il fattore responsabile di questo effetto. Una recente meta-analisi suggerirebbe che sia il consumo di caffè con caffeina sia di quello decaffeinato, è associato a un minore rischio di sviluppo del diabete di tipo 2. Gli studi hanno messo anche in luce “l’identificazione di alcuni dei possibili meccanismi di questa protezione, quali un miglior controllo del danno cellulare – continua l’esperto - da parte degli antiossidanti presenti nel caffè ed una riduzione delle concentrazioni di glucosio ad opera dell’acido clorogenico”.



Comunicazione.

Una buona semina dà sempre buoni frutti.